SALE ROSA DELL’HIMALAYA

 
Un ritorno alle origini. Frutto di antichi mari prosciugatisi da più di duecento milioni di anni e totalmente esente da qualsiasi contaminazione, il Sale Rosa si è formato in seno ai contrafforti dell’Himalaya.
La sua purezza è tale da poter parlare di “ritorno alle fonti del sale”.
 
Il Sale dell’Himalaya si è nutrito delle infiltrazioni del magma che lo hanno naturalmente arricchito di minerali ed oligoelementi per milioni di anni: Calcio, Ferro, Magnesio, Potassio, Contiene un’ampia gamma di minerali purissimi. Utilizzato come elemento di salute dalla Medicina Ayurvedica non provoca ritenzione di liquidi e può essere usato dagli sportivi nelle borracce di acqua per rimineralizzarsi.
I cristalli puntinati di rosa sono prova del suo tenore in Ferro, la sua compattezza granulare ne assicura l’ incomparabile originalità.
 
Ha un sapore delicato e sottile, molto gradevole e facilmente utilizzabile su tutti gli alimenti, sia cotti che crudi.
 
Informazioni tratte da pubblicazioni ufficiali.