GOMASIO

 
Viene sempre più spesso raccomandato di utilizzare poco sale per prevenire l’ipertensione e in commercio si trova: sale marino raffinato, sale iodato, sale marino integrale. E’ opportuno usare sale marino integrale perché il sale raffinato è stato sottoposto a trattamenti durante i quali la maggior parte di elementi naturali è stata distrutta.
Nel sale marino integrale si trovano ancora i minerali indispensabili per l’organismo: cloro, sodio, magnesio, zolfo, calcio, potassio, silicio, fluoro, litio, zinco, rame, fosforo, iodio ecc.
 Il Gomasio è un sale marino integrale arricchito con semi si sesamo tostati; si può consumare solo (bastano due o tre cucchiaini al giorno) o in un po’ di te bancha o sparso su verdure e cereali. Di ottimo sapore, rinforza la resistenza del corpo, combatte l’acidità di stomaco e le fermentazioni intestinali, aiuta il sistema nervoso ad equilibrarsi, ridona la memoria, combatte l’insonnia.
 Altri sostituti del sale sono: l’aceto di umeboschi, la salsa di soia, il tamari, lo shoyu, il miso.

 

 

 

 

 

 

 

 

Informazioni tratte da pubblicazioni ufficiali.